ARTICOLO97, OPERAZIONE TRASPARENZA: SODDISFATTI PER IL CONFRONTO CON L'AMMINISTRAZIONE


L'evento-talk in Biblioteca




Ieri sera, mercoledì 6 luglio 2022, per la prima volta con una modalità di questo tipo, un’associazione di liberi cittadini tranesi, il movimento civico Articolo97, ha organizzato un evento-talk con gli amministratori della Città, in un incontro pubblico.
In sette anni di amministrazione questo è il primo confronto tra sindaco/assessori e cittadini, è una prima occasione che dimostra quanto è importante la buona comunicazione e la trasparenza nel lavoro dei nostri governanti.
Stupisce l’assenza di tutti i consiglieri, sia della maggioranza sia della minoranza, che avrebbero potuto dimostrare più interesse e partecipazione accanto ai cittadini, oltre quella profusa attraverso le lamentele sui social.
Con soddisfazione abbiamo registrato la presenza del Sindaco, del Vice-Sindaco e di parte della Giunta, che hanno fortemente creduto nell’iniziativa, ed anche di un certo numero di cittadini.
L’incontro, che è stato ampiamente pubblicizzato e comunicato a tutti i cittadini con la richiesta di partecipazione attiva e di fornitura di spunti per le domande, ha dato l’occasione  di interagire con gli amministratori a chi lo ha richiesto in fase di organizzazione.
Noi crediamo fortemente nel valore della democrazia partecipativa, Articolo97 nasce da questo sentimento, da questo bisogno.
Dunque si diceva che ieri si è svolto, così come era nelle precise intenzioni del nostro movimento civico, questo pacato e civile confronto fra amministratori e cittadini. L’amministrazione ha fornito le “sue” risposte che, grazie a questo evento, sono adesso a disposizione di tutti coloro che vorranno riascoltarle, esaminarle e giudicarle: l’evento, infatti, è stato trasmesso in diretta Facebook sulla pagina del movimento (https://www.facebook.com/articolo97) dove sarà sempre possibile rivederlo.
Per parte nostra, abbiamo annotato quanto detto in tema di sanità ed ospedale, rilevato con serenità le molte ovvie inesattezze ed incassato, ed è questo l’elemento veramente positivo, un impegno del Sindaco ad affrontare il tema con gli organi regionali, in merito alla proposta tecnica del maggio 2021, presentata da Articolo97 sulla rifunzionalizzazione del PTA di Trani.
Analogamente c’è stato l’impegno, dopo accesa discussione, a promuovere ulteriori azioni (presso il Prefetto) in merito alla sede dell’Archivio di Stato e sull’istituzione del Tavolo della Sicurezza e Legalità, che Articolo97 ritiene essere un valido strumento di conoscenza, misurazione e sensibilizzazione degli organi istituzionali sul fenomeno della sicurezza e della legalità. Se infatti opportunamente utilizzato e valorizzato, potrà costituire un serio e competente trait d’union fra territorio ed istituzioni, poiché, come diceva Einaudi, “come si può deliberare senza conoscere?”.
Ricordiamo anche l'impegno assunto dal Sindaco per la casa di riposo Vittorio Emanuele II (ex Cappuccini), la cui chiusura, ormai da anni, si rivela decisamente grave in una città di 55mila abitanti.
Ma, davvero, il più grande risultato ottenuto è l’impegno del Sindaco e della Giunta a continuare il confronto con la città secondo questo schema da noi proposto con la certezza che il nostro movimento civico continuerà, con lo stile che ci contraddistingue, con civiltà e pacatezza, a tenere gli occhi ben aperti sulla vita della nostra città.
 
Movimento civico Articolo97 - Trani

 

www.facebook.com/articolo97