PREMIO NAZIONALE GIOVANNI BOVIO: CERIMONIA DI PREMIAZIONE E COMPOSIZIONE DELLE GIURIE


Sabato 12 settembre la premiazione presso la Biblioteca Comunale




Il 12 settembre 2020, alle ore 18.00, a Trani, presso la “Sala Ronchi” della Biblioteca Comunale Giovanni Bovio, si terrà la cerimonia di premiazione della 5ª edizione del Premio Nazionale Giovanni Bovio. 
Con quest’ultimo appuntamento si chiude anche questa edizione del Premio dedicato al grande politico e filosofo tranese, che riscuote sempre più consensi in ogni parte della Penisola.
Dopo il “patrocinio morale” della Regione Puglia e quello del Comune di Macchiagodena, giunge, per il secondo anno consecutivo, anche quello del Comune di Napoli, che a Giovanni Bovio ha dedicato una delle piazze più belle e importanti della città.
Come in ogni edizione del Premio si rendono noti i nomi dei componenti delle giurie, solo dopo avere comunicato i vincitori di ogni sezione del concorso. Per la sezione “Il Genio” (arti visive) la giuria è stata costituita dal maestro Ciro Palumbo (di Torino), dal prof. Roberto Priod (docente di scultura presso l’Accademia di Brera) e dall’artista Concetta Russo (di Foggia).  
Per la sezione “Il Verbo Novello” (narrativa edita cartacea) la giuria è stata costituita dal prof. Daniele Maria Pegorari (docente di Letteratura italiana moderna e contemporanea, presso l’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari), dal dott. Nicola Curci (giornalista e docente universitario) e dal dott. Antonio Montrone (saggista, attore e registra teatrale). Per la sezione “Il Secolo Nuovo” (narrativa edita e-book), invece, i componenti della giuria sono stati il dott. Andrea Pacilli (editore di Manfredonia), la prof.ssa Antonietta Filisio e la prof.ssa Marina Palmieri (docente di Italiano presso l’Università di Gand in Belgio).
Per la sezione “Discorsi” (poesia a tema libero) la giuria è stata così costituita: avv. Alessandro Moscatelli (già presidente della Unione Italiana Forense sezione di Trani); Enzo Matichecchia (attore e regista teatrale); Serena Di Lecce (esperta di poesia e titolare dell’unica libreria dedicata esclusivamente ai libri di poesia della provincia di Bari).
Giudice unico per il “Premio speciale Romy Dell’Omo” è stato il prof. Filippo Ungaro, mentre la sezione speciale “Il Millennio” (copertina dell’anno) ha avuto una giuria costituita dai membri del consiglio direttivo dell’associazione culturale Progetto Bovio.  
L’ingresso presso la Biblioteca comunale sarà libero (ma su prenotazione) e sarà consentito fino ad un massimo di 70 posti a sedere, onde garantire il corretto distanziamento previsto dalle normative sanitarie vigenti. A tal fine, per chi volesse presenziare alla cerimonia di premiazione, i contatti sono i seguenti: tel. 338.8414639 – e.mail: info@progettobovio.it.       
Durante la cerimonia di premiazione saranno esposte alcune testimonianze del “Museo Itinerante Giovanni Bovio” (primo ed unico in Italia) e saranno annunciate importanti novità che caratterizzeranno la 6ª edizione del Premio Nazionale Giovanni Bovio.

VISITA IL SITO WWW.PROGETTOBOVIO.IT