Scuola dell'Infanzia Papa Giovanni, Festa dell’accoglienza per gli alunni treenni


Clima festoso e rassicurante nella nuova sede in via Grecia




Mercoledì 30 ottobre 2019, in un clima festoso e rassicurante creato dalle Docenti della Scuola dell’Infanzia “Papa Giovanni XXIII” nella nuova sede via Grecia – 3^ C.D. “G.D’Annunzio”, si è svolta la festa dell’accoglienza per dare il benvenuto ai piccoli treenni ed ai loro genitori.
Filo conduttore, la storia di Alice Cascherina di Gianni Rodari, la bambina alla scoperta delle bellezze del mondo a bordo della sua bolla di sapone, che la protegge dai pericoli e dalle paure.
E come Alice, i piccoli alunni e le piccole alunne hanno fatto il loro ingresso nella scuola pieni di curiosità e voglia di scoprire il mondo, ma sempre rassicurati e guidati dalle insegnanti.
L’attore e regista Giancarlo Attolico ha, poi, drammatizzato la storia “Il pesciolino d’oro”, coinvolgendo anche i genitori in questo viaggio sulle ali della fantasia. Un saluto ai genitori ed un messaggio di augurio sono stati rivolti dalla Dirigente, Prof.ssa Angela Tannoia, che ha voluto ricordare quanto siano significativi tali momenti nel percorso di crescita di un bambino, sottolineando anche l’attenzione delle Docenti del 3^ C.D. “G.D’Annunzio” per una didattica delle emozioni improntata all’accoglienza ed al ben-essere di tutti ed ognuno.
Ed alla fine, complice una bellissima giornata mite e soleggiata, bolle di sapone per tutti nel cortile della scuola, per aiutare anche gli adulti a per mantenere quell’ “orecchio bambino che serve per capire le voci che i grandi non stanno mai a sentire”, per dirla con Gianni Rodari.