M5S TRANI: L'INFORMAZIONE NON PUO' ESSERE SOLO GOSSIP


Le precisazioni sulla 500 con i simboli del Movimento parcheggiata davanti a uno scivolo

Con riferimento alla 500 con i simboli del Movimento 5 Stelle, fotografata sabato scorso in via Enrico De Nicola abbiamo delle novità. [Foto inviata da un cittadino e pubblicata una testata giornalistica locale, n.d.r.]
Come sapete il nostro gruppo è estremamente sensibile alle tematiche sui diritti dei disabili e dell'abbattimento delle barriere architettoniche. Quando ci è stata mostrata la foto abbiamo provato un moto di rabbia perché nessuno di noi si sarebbe permesso di fare una cosa del genere. Ed allora siamo partiti alla caccia del proprietario dell'auto che abbiamo trovato. Siamo rammaricati non solo con lui per il suo comportamento spregevole (non è di Trani e non è autorizzato in alcun modo ad usare il logo del Movimento) ma anche con chi ha scattato la foto.
Ci auguriamo che i segnalatori di sabato, oltre a inviare la foto alla testata giornalistica locale, abbiano fatto il loro dovere di cittadini, ovvero chiamare la polizia locale per accertare l'effrazione e comminare la multa. Noi facciamo sempre così e, inoltre, attendiamo sempre l'arrivo delle forze dell'ordine.
Ora ribaltiamo la domanda alla testata giornalistica: vi siete accertati che i segnalatori abbiano chiamato la polizia locale?
L'informazione è meravigliosa ma non può essere solo gossip.

Le portavoce M5S Trani
Antonella Papagni e Luisa di Lernia