IL PATROCINIO DEL COMUNE DI NAPOLI AL PREMIO NAZIONALE GIOVANNI BOVIO


Il Sindaco Luigi de Magistris “condivide le finalità del Premio” dell'associazione tranese




Il Premio Nazionale Giovanni Bovio, lanciato nel 2016 su iniziativa dello scrittore Domenico Valente, e curato, oggi, dall’Associazione Culturale Progetto Bovio con sede a Trani, si sta velocemente affermando come una delle più importanti iniziative di promozione culturale su tutto il territorio nazionale.
Il Comune di Napoli, in questa 4ª edizione del Premio, che vedrà chiudere le iscrizioni il 31 maggio 2019 (per le sezioni di narrativa, poesia, arti visive e saggistica), non poteva restare indifferente alla richiesta di Patrocinio promossa dagli stessi organizzatori, soprattutto per il forte legame che lega l’importante città partenopea all’imponente figura di Giovanni Bovio.
A Napoli, l’illustre filosofo, politico e scrittore di origini tranesi, si distinse per l’alto senso civico, la fervente attività letteraria e per l’influente attività politica, sempre volta al progresso sociale e culturale del Paese. Nella liberale città campana, nella quale si trasferì nel 1867, Bovio divenne amatissimo docente universitario, seguitissimo pubblicista su diversi giornali (alcuni da Lui stesso fondati), drammaturgo, epigrafista e deputato del Regno d’Italia. Ancora oggi, è ricordato per l’impegno profuso in favore della popolazione napoletana, colpita dall’epidemia di colera del 1884 (mobilitando colleghi e studenti universitari), che gli valse la medaglia ai “Benemeriti della Salute Pubblica”.
Napoli, dopo la morte di Giovanni Bovio, avvenuta il 15 aprile 1903, dedicò Lui una delle piazze più belle del centro storico, quella che ancora oggi molti napoletani chiamano “piazza Borsa”. Attraverso l’impegno dell’attuale primo cittadino, Luigi de Magistris, che “condivide le finalità del Premio” e concede il Patrocinio gratuito all’iniziativa, il capoluogo campano rinnova il ricordo di Bovio, creando un ponte ideale con Trani, città pugliese ove l’ispiratore del concorso ebbe i natali. Proprio a Trani, nella prima decade di settembre 2019, avverrà la cerimonia di premiazione della 4a edizione del Premio Nazionale Giovanni Bovio, durante la quale saranno mostrate alcune testimonianze raccolte dal “Museo Itinerante Giovanni Bovio”, e nella quale si celebrerà anche la figura di Libero Bovio (figlio di Giovanni), autore di numerose canzoni partenopee, come le indimenticabili ‘O Paese d’o Sole e Reginella.

VISITA IL SITO WWW.PROGETTOBOVIO.IT