HOME
AGENDA
LA CITTÀ
TURISMO
RUBRICHE
NOTIZIE
VETRINE
PUBBLICITÀ
CONTATTI

HOME ARCHIVIO NOTIZIE CRONACA DAL COMUNE DI TRANI POLITICA EVENTI E CULTURA SPORT SEGNALA UNA NOTIZIA

EVENTI E CULTURA Eventi, cultura e turismo a Trani e nella Bat

RINVIATO AL 3 SETTEMBRE, PER PROBLEMI TECNICI, IL CONCERTO DI DODI BATTAGLIA

17/07/17

“Rinviato al 3 settembre per motivi tecnici, sempre in piazza Duomo, il concerto di Dodi Battaglia”.  Questa la comunicazione giunta in mattinata dall’Organizzazione “Musica, parole e tempo libero”.

Confermate invece tutte le altre date che animeranno una delle piazza più belle d’Italia dal prossimo 29 luglio. Cinque grandi concerti nel segno della grande musica d’autore.

Ad aprire la rassegna di eventi sarà il mastro concertatore della Notte della Taranta 2017, nonché grande musicista, dallo stile inconfondibile: Raphael Gualazzi con il suo Love Life Peace Tour, sold out in tutte le date e che, per Trani, promette una tappa all’insegna del divertimento e del grande spettacolo.

Il 12 agosto Brunori Sas, con il suo A casa tutto bene Tour, si esibirà per il pubblico più giovane, con i suoi brani, quotidiani appuntamenti radiofonici e continue rivelazioni.

Sempre ad agosto, saranno protagonisti del palco di Fuori Museo, il 19 Francesco  Renga con il suo emozionante Scriverò il tuo nome Tour ed il 29 la combattente, la voce d’Italia, una donna forte, fragile, un vero vortice, Fiorella Mannoia che farà tappa a Trani con il suo Combattente il Tour. 

Il 3 settembre chiude la rassegna targata Fondazione S.E.C.A. Dodi Battaglia con un appuntamento imperdibile, occasione per ripercorrere trent’anni della musica italiana attraverso una carrellata di successi noti a più generazioni.

Ma non è tutto. Fuori Museo nasce, è vero, come occasione di incontro per respirare, guardare ed ascoltare la bellezza su una piazza mozzafiato, ma porta avanti una mission che fa da fil rouge e dà il vero senso ad ogni attività: promuovere un vero e proprio gioiello, il Polo Museale di Trani gestito dalla Fondazione S.E.C.A, contenitore di imperdibili collezioni artistiche.

Dunque, acquistando uno o più biglietti dei concerti in programma, sarà possibile, entro la settimana successiva al concerto, visitare il Polo Museale al costo ridotto di € 2,00.

Cosa sarà possibile vedere? Il Tesoro capitolare e lapideo del Museo Diocesano, un’esposizione importante che conserva arredi sacri, messali, resti della Basilica Cattedrale e stemmi nobiliari. Tra le altre, la punta di diamante, l’inestimabile Altarolo Eburneo del XIV secolo che, come vuole la tradizione, fu donato da Carlo I d’Angiò alla Diocesi.

Ancora, sarà possibile visitare la ricca collezione archeologica. Circa cinquemilacinquecento pezzi rinvenuti da scavi limitrofi ed inerenti la Magna Grecia, collezione donate dale famiglie Lillo – Rapisardi e oggetto di laboratori didattici e studi socio – antropologici.

Sempre all’interno del Polo Museale di Trani, sito in piazza Duomo, sarà possibile visitare una delle più prestigiose, qualitativamente e numericamente, collezioni della storia della scrittura meccanica: il Museo della macchina per scrivere. Circa cinquecento pezzi. Un percorso affascinante, magico, che parte dal 1873 fino a giungere ai giorni nostri.

Il giro del mondo che parte dagli Stati Uniti, per giungere in Asia ed in Europa, fino alla gloriosa storia Olivetti, motivo di orgoglio del made in Italy.

Si segnala inoltre che, acquistando uno o più biglietti dei concerti in programma, sarà possibile, entro la settimana successiva al concerto, visitare il Polo Museale al costo ridotto di € 2,00.

SEGUI GLI EVENTI DELL'ESTATE A TRANI SU WWW.ESTATETRANESE.COM


 

RAPHAEL GUALAZZI, "LOVE LIFE PEACE TOUR": IL 29 LUGLIO A TRANI

17/07/17

“A Trani ci divertiremo”. Parola di Raphael Gualazzi che arriverà in Piazza Duomo per la rassegna Fuori Museo organizzata dalla Fondazione Seca. Appuntamento il 29 luglio con il suo travolgente "Love Life Peace TOUR", uno show che ha già collezionato sold out a ripetizione facendo registrare il tutto esaurito nei teatri italiani da nord a sud.  

I biglietti per il concerto sono disponibili in prevendita online su www.bookingshow.it, www.ticketone.it e nelle rivendite abituali.

Durante il live l’artista, che ha pensato e arrangiato tutte le musiche dello spettacolo, è accompagnato da una eccezionale band: sei musicisti polistrumentisti, con una sezione fiati composta da tromba, sax e trombone, e una sezione ritmica con chitarra, contrabasso (o basso elettrico), batteria, e Raphael al pianoforte.

La setlist spazia tra i brani dell’ultimo album “Love Life Peace” (Sugar) – dalla hit “L’estate di John Wayne” fino all’ultimo estratto “Buena fortuna”, e i successi contenuti nei dischi “Reality and Fantasy” e “Happy Mistake”.

Filo conduttore dello show è il “divertissement” musicale, tema che lega anche le canzoni del disco “Love Life Peace”.

La tournée è una produzione Massimo Levantini per Live Nation Italia.

La Fine del Mondo” è il brano che farà parte della nuova edizione internazionale dell’album “Love Life Peace” – già disco d’oro in Italia – prevista in autunno.

Dopo lo straordinario successo dello scorso anno de “L’estate di John Wayne”, per “La Fine del Mondo” Raphael è il capitano della stessa squadra artistica vincente: Alessandro Raina e Matteo Buzzanca che è anche produttore della canzone. La fine del mondo” è anche un videoclip dal sapore estivo, dove protagonista è il mare e il richiamo ipnotizzante della musica. In un’atmosfera felliniana, le note riescono ad unire tutti, personaggi senza tempo, senza età e senza razza: ed ecco così rispondere alla chiamata delle note un astronauta che danza con una ballerina, una balena ed un panda, due bambine albine ed un ragazzo afro americano che sembra essere uscito dagli anni ’70.

 

SEGUI GLI EVENTI DELL'ESTATE A TRANI SU WWW.ESTATETRANESE.COM

 


 

Il saluto di Dodi Battaglia ai suoi fans. Il 22 luglio sarÀ in piazza Duomo, a trani, per “Fuori Museo – Eventi d’estate 2017”

09/07/17

«Finalmente avrò il piacere di esibirmi anche a Trani, nella splendida piazza Duomo, in un bel concerto per divertirci insieme».

Così Dodi Battaglia, uno dei più grandi chitarristi a livello internazionale, ha salutato i suoi fans, dando loro appuntamento il 22 luglio in piazza Duomo, aprendo ufficialmente la seconda edizione di Fuori museo – Eventi d’estate a cura della Fondazione S.E.C.A.

Dodi Battaglia, in ogni caso, è legato inevitabilmente alla band di Riccardo Fogli, Red Canzian, Stefano D'Orazio, Roby Facchinetti e Valerio Negrini, che gli avrebbe affidato l'interpretazione di tantissime canzoni. Fra queste, quella che maggiormente porta il segno del suo talento resta Pierre, con il suo memorabile assolo di chitarra finale nella totale assenza della batteria ed il solo accompagnamento di un sobrio violoncello. Ma si ricordano anche le collaborazioni con Adelmo e i suoi Sorapis, con Zucchero Fornaciari, Maurizio Vandelli e Fio Zanotti.

Insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica italiana nel 1986, nello stesso anno Battaglia avrebbe ricevuto dalla rivista Stern il premio come «Miglior chitarrista europeo».  Oltre che suonarle come pochi al mondo, Battaglia è un gran collezionista di chitarre: ne possiede circa cinquanta. E, solo per lui, Fender e Maton hanno realizzato chitarre secondo le sue specifiche indicazioni. Il 22 luglio gliene basterà una sola per infiammare la prima notte di «Fuori museo» e

notte di «Fuori muse

riportare in piazza Duomo il pubblico delle grandi occasioni e, soprattutto, di tutte le generazioni, grazie alla sua musica senza età.

È tutto pronto, dunque, per questa grande serata che aprirà ufficialmente «Fuori museo - Eventi d'estate 2017», seconda edizione della ricca rassegna musicale a cura della Fondazione S.E.C.A.

La vendita è già aperta su circuiti Tichetone e Bookingshow, presso le rivendite con essi convenzionate e, soprattutto, presso il Polo museale, in piazza Duomo, sede della Fondazione S.E.C.A.

.C.A.

La seconda edizione di Fuori museo, quest'anno, abbraccerà le città di Trani e Bisceglie. Nella prima, in piazza Duomo, dopo Battaglia canteranno e suoneranno avranno altri quattro grandi nomi della musica italiana: il 29 luglio Raphael Gualazzi; il 12 agosto Brunori Sas; il 19 agosto Francesco Renga; il 29 agosto Fiorella Mannoia. A Bisceglie, invece, nasce «Bisceglie Jazz Festival», manifestazione che avrà luogo da sabato 5 a lunedì 7 agosto con complessivi otto spettacoli di Mirko Signorile, Carolina Bubbico, Fabrizio Bosso, Mario Rosini, Israel Varela, Guido Di Leone, Stanley Jordan ed un omaggio di Nico Morelli a Davide Santorsola.

 

SEGUI GLI EVENTI DELL'ESTATE A TRANI SU WWW.ESTATETRANESE.COM

 


 

La Fondazione S.E.C.A. presenta ed "arricchisce" «Fuori museo 2017» - Il primo concerto, gratuito, si terrA' domenica 9 luglio

23/06/17

«Fuori museo - Eventi d'estate 2017» inizierà in anticipo rispetto alle date già annunciate. Infatti domenica 9 luglio, in piazza Duomo, gran festa di apertura con ospite a sorpresa (per il momento) ed ingresso gratuito per la presentazione non soltanto della rassegna, ma dell'intera Estate tranese.

A darne notizia il sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, il curatore artistico della rassegna, Mimmo Campanale, e l'ideatore della Fondazione S.E.C.A., Natale Pagano, intervenuti nel corso della presentazione del Fuori museo di quest'estate, a cura della stessa Fondazione S.E.C.A. con il patrocinio di Regione Puglia, Provincia di Barletta-Andria-Trani e Comune di Trani, nonché il sostegno di Comune di Bisceglie e Bisceglie approdi. Erano presenti, anche, il consigliere ed assessore regionale, Mimmo Santorsola, ed il presidente della Bat, Nicola Giorgino.

La seconda edizione di Fuori museo, quest'anno, abbraccerà le città di Trani e Bisceglie. Nella prima, segnatamente in piazza Duomo, avranno luogo cinque concerti di altrettanti grandi nomi della musica italiana: il 22 luglio Dodi Battaglia; il 29 luglio Raphael Gualazzi; il 12 agosto Brunori Sas; il 19 agosto Francesco Renga; il 29 agosto Fiorella Mannoia.

A Bisceglie, invece, nasce «Bisceglie jazz festival», manifestazione che avrà luogo da sabato 5 a lunedì 7 agosto con complessivi otto spettacoli di Mirko Signorile, Carolina Bubbico, Fabrizio Bosso, Mario Rosini, Israel Varela, Guido Di Leone, Stanley Jordan ed un omaggio di Nico Morelli a Davide Santorsola.

Le manifestazioni serviranno a valorizzare ulteriormente le attività del Polo museale, di Trani aperto da oltre un anno con le esposizioni di Palazzo Lodispoto, riguardanti il Museo delle macchine per scrivere e quello diocesano, ed il Museo ebraico Sant'Anna, dedicato alla storia dell'ebraismo a Trani e nel Mezzogiorno.

Ed è il sempre più forte legame tra la Fondazione ed il territorio a contraddistinguere lo spirito di questa seconda edizione di Fuori museo. «La scelta di unire i due comuni in un unico progetto - dice Bottaro - è il modo migliore per valorizzare questo territorio. Non è più il tempo del campanilismo, ma del lavorare insieme. Ma questo non sarebbe stato possibile se non ci fosse stata la Fondazione S.E.C.A., con i suoi progetti sempre capaci di aggregare e portare nel territorio grandi artisti, pubblico e coinvolgimento».

Mimmo Campanale, batterista tranese fra i più affermati in ambito nazionale ed internazionale, è stato scelto quale coordinatore di un progetto in cui sì è badato, soprattutto, a scegliere artisti di spessore sia per quanto riguarda il pop, sia per quanto concerne il jazz: «Abbiamo cercato di fare prevalere la qualità - spiega - e crediamo di esserci riusciti offrendo al pubblico il miglior ventaglio possibile di proposte artistiche, tutte di indiscusso richiamo».

Quanto alla Fondazione S.E.C.A., «dopo il grosso investimento dello scorso anno - ricorda Pagano -, non potevamo non ripeterci anche questa estate, scegliendo di estendere gli spettacoli anche a Bisceglie. Certamente, tutto questo non ci sarebbe se non avessimo, alla base, la sempre più intensa attività di un Polo museale che, in questo primo anno di vita, è progressivamente cresciuto sia per quello che contiene, sia per quello che fa, sia per quello che riceve in cambio. Ci auguriamo sia ancora così per promuovere sempre più, e meglio, storia e cultura di questo territorio».

La festa del 9 luglio, in piazza Duomo, sarà anche l'occasione per presentare i principali festival ed eventi dell'Estate tranese, fra i quali «Il giullare», il «Festival del tango», «Raccontando sotto le stelle», «I dialoghi di Trani». Una serata, allo stesso tempo, vetrina e preludio di una grande estate e di una rassegna assolutamente frizzante e prestigiosa. In una frase, «da non perdere».

Per info, rivolgersi alla Fondazione S.E.C.A.: tel. 0883.582470

GUARDA LA FOTOGALLERY COMPLETA SULLA PAGINA WWW.FACEBOOK.COM/WWW.TRANI.BIZ

SEGUI GLI EVENTI DELL'ESTATE A TRANI SU WWW.ESTATETRANESE.COM

 




 

Tutti i siti del network:

WWW.TRANI.BIZ il portale di Trani
WWW.ESTATETRANESE.COM
WWW.NATALETRANESE.COM

Attiva la vetrina aziendale della tua attività commerciale.

Ti costa solo € 4 al mese.
Seguici su Facebook