HOME
AGENDA
LA CITTÀ
TURISMO
RUBRICHE
NOTIZIE
VETRINE
PUBBLICITÀ
CONTATTI
HOME TURISMO SCHEDA STEMMA RAGGIUNGERE AGENDA GALLERIE FOTOGRAFICHE INDICE MONUMENTI BENI ARCHITETTONICI VETRINE COMMERCIALI

BENI ARCHITETTONICI, CHIESE, PALAZZI DELLA CITTÀ DI TRANI

CHIESE

CHIESA DI OGNISSANTI
Costruita nella prima metà del XII secolo nell’antico cortile dell’Ospedale dei Templari, ha una pianta rettangolare divisa in tre navate senza transetto e con doppio portico.

CHIESA DI S. ANDREA
Costruita nei primi decenni del XII secolo la chiesa presenta una pianta a croce greca. La cupolla emisferica ha una copertura piramidale a schegge di pietra.

CHIESA DI S. FRANCESCO
La chiesa della SS. Trinità, detta oggi di S.Francesco, poiché i francescani vi si insediarono agli inizi del ‘500, fu fondata nel 1176 dall’abate Domenico Benincasa e fu poi consacrata dall’arcivescovo Bertrando. Rappresenta l’unico esempio di chiesa a tre cupole.

CHIESA DI S. MARIA DI SCOLA NOVA
Antica Sinagoga ebraica, fu costruita nel 1244 ed è situata nella via omonima. Il suo nome potrebbe derivare dal nome della scuola ebraica che si trovava nell’adiacente palazzo.

CHIESA DI S. ANNA
Antica Sinagoga ebraica, prese successivamente il nome cristiano di SS. Quirico e Giovita. Dedicata a S. Anna fu restaurata prima nel 1841, e successivamente nel 1978.

CHIESA DI S. LEONARDO
Antica Sinagoga, fu costruita nel terzo o quarto decennio del XIII secolo. Si trova nel cuore della Giudecca, di essa rimane solo il timpano.

CHIESA DI S. ROCCO
Fu eretta nel 1528, per volontà del governatore di Trani Vittorio Superanzio.

CHIESA DEL CARMINE
Costruita nel 1549, della facciata cinquecentesca è rimasta solo la parte inferiore della facciata a bugnato rustico divisa da paraste. La torre campanaria che si eleva a destra del prospetto fu realizzata nel 1863.

CHIESA DI S. AGOSTINO
La chiesa fu costruita nel 1503 e il vicino convento fu adibito ad ospedale civile dal 1847 fino al 1950.

MONASTERO DI S. CHIARA
Adiacente alla trecentesca chiesa di S. Chiara, in questo monastero ebbero ospitalità la regina Cristina di Svevia e Ferdinando IV Borbone.

IL MONASTERO DI COLONNA
Il monastero fu fondato dal normanno Goffredo, conte di Trani, nei primi del Mille. Fu affidato in seguito ai benedettini cassinesi e successivamente ai francescani che vi rimasero fino al 1867. La chiesa costruita in forme romaniche, ha un interno a più navate.


PALAZZI

PALAZZO CACCETTA
Il palazzo fu costruito da Simone Caccetta, un mercante tranese, tra il 1451 e il 1456. Nel 1484 il palazzo passò al comune e alla Serenissima di Venezia.

PALAZZO CARCANO
Fu gestito dalle suore del Divino Zelo come orfanotrofio.

PALAZZO LEPORE-CAMPITELLI
Appartenuto ai Lepore-Campitelli (1746).

PALAZZO DE LUCA
Appartenuto prima ai De Luca e poi ai Carcano.

PALAZZO SURDO
Appartenuto alla famiglia Bonismiro.

PALAZZO BELTRANI
La famiglia Passasepe di Verona nel 1645 lo vendette alla famiglia Beltrani, da cui l’edificio prende il nome.

PALAZZO MOROLA
Appartenuto ai Morola.

PALAZZO GIA’ GATTOLA
Nel 1991 il tribunale di Trani si stabilì in questo palazzo.

PALAZZO FESTA
L’edificio risale al XV secolo.

PALAZZO CILLA
Sede del comune dal 1849.

PALAZZO DE ANGELIS
Appartenuto alla famiglia da cui prende il nome.

PALAZZO MONGELLI
Il palazzo, appartenente alla famiglia Mongelli era destinato ad ospedale.

PALAZZO ANTONACCI
Il palazzo, con il suo portico di stile neoclassico, si affaccia su piazza Quercia.

PALAZZO QUERCIA
Edificio cinquecentesco, fu sede dei francesi nel 1799.

PALAZZO DE GENNARO
Dall’anno 1586 al 1808 il palazzo fu la sede dell’Intendenza della Provincia.

PALAZZO PETTA
Il palazzo fu costruito nel 1600.

PALAZZO BIANCHI
Domenico Bianchi acquistò il palazzo dalla famiglia del Giudice e provvide alla ristrutturazione.

PALAZZO GADALETA
Il palazzo ospita attualmente gli uffici della Procura della Repubblica.

FORTINO
Il fortino è attaccato alla villa per mezzo di un braccio pensile, lungo m 95,50.

PALAZZO SUPPA-PAGANO
Fu eretta nel 1528, per volontà del governatore di Trani Vittorio Superanzio.

PALAZZO COVELLI
Il palazzo presenta un portale tipicamente settecentesco e una lunga balconata ad angolo. Assai particolare è il cortile del palazzo, sul cui lato di fondo si innalzano due ordini di arcate.

PALAZZO ARCIVESCOVILE O ROGADEO
Il palazzo fu acquistato dall’arcivescovo Alvarez per trasferirvi la sede dell’Arcivescovado.

 


SITI ARCHIEOLOGICI

INSEDIAMENTO DI VILLA DE GEMMIS
Attualmente l’area è stata spianata per la realizzazione di un parcheggio privato.

INSEDIAMENTO PRESSO IL MONASTERO DI COLONNA
Situato vicino le mura del monastero, con consistente stratigrafia dal Bronzo Medio al tardoromano. I reperti sono consumati a causa della notevole vicinanza del mare.

INSEDIAMENTO DELL’ETÀ DEL BRONZO A PONTE LAMA
Diviso in due parti dalla SS.16 Bis, vi si può ammirare la presenza di una fitta vegetazione di ulivi.

INSEDIAMENTO NEOLITICO “LA GORGA”
Situato in contrada S. Maria di Giano; ci sono stati dei ritrovamenti di ceramica neolitica.

 


INSEDIAMENTI RUPESTRI

CHIESA PROTOROMANICA DI S. MARIA DI GIANO
La pianta esterna rettangolare misura m. 7 per 10, orientata da est ad ovest. Internamente, quattro arcate semicircolari di uguale diametro, sostengono la cupola emisferica. La chiesa è dedicata alla Vergine. Il tempietto è stato restaurato negli ultimi anni.

CHIESA DI S. GEFFA
La chiesa paleocristiana di S.Geffa situata in una località chiamata “Le Tufare”, si presume risalga al IX secolo. E’ possibile accedere anche nella cripta tramite due ingressi.

 

MUSEI

MUSEO DIOCESANO
Il museo ha sede nei pressi della cattedrale in un palazzo a due piani e documenta la storia della città dall’XI al XIX secolo.

MUSEO DELLE CARROZZE
L’ingresso del museo è in piazza Quercia ed è possibile visitarlo solo per appuntamento. All’interno sono custodite una quarantina di carrozze del sec. XIX di fabbricazione italiana, inglese e francese, molte selle e accessori appartenuti a cocchieri e scuderie.

 


MASSERIE

Il territorio di Trani è costellato da numerose masserie, tra cui ricordiamo:
VILLA CASINO CARCANO: si intravede percorrendo la SS.16 da Trani verso Risceglie in contrada S. Liuzzi
MASSERIA TORRE LAMADORO: contrada Lamadoro, si trova a 100 metri dal tratturo Barletta-Grumo
MASSERIA ANTONACCI: strada S. Francesco
MASSERIA BUCCI: contrada Lamapuca
MASSERIA CASALICCHIO: contrada Casalicchio
MASSERIA BELTRANI: contrada Lamadoro
MASSERIA CAPASSO: contrada Palmareto, via S. Lucia
MASSERIA ANGIOLELLA: via vecchia Risceglie
MASSERIA S. ELIA: contrada S. Elia
VILLA MASSERIA SANT’ELIA LOPS: contrada Capitolo
MASSERIA MELODIA: CONTRADA Lamadoro
MASSERIA GRIFFI: contrada Don Tito, vicinale Farucci
MASSERIA S. ELENA: contrada Pezza Cace, strada vicinale delle Monachelle
MASSERIA CINQUEPALMI: contrada Patursi, strada vicinale delle Tufare
MASSERIA S. ANGELO: contrada S. Angelo
MASSERIA SCHINOSA: strada vecchia di Corato, contrada Schinosa

A cura della dott.ssa Marisa Curci

 

Tutti i siti del network:

WWW.TRANI.BIZ il portale di Trani
WWW.ESTATETRANESE.COM
WWW.NATALETRANESE.COM

Attiva la vetrina aziendale della tua attività commerciale.

Ti costa solo € 4 al mese.
Seguici su Facebook