HOME
AGENDA
LA CITTÀ
TURISMO
RUBRICHE
NOTIZIE
VETRINE
PUBBLICITÀ
CONTATTI

HOME AGENDA EVENTI
NOVEMBRE


Ogni prima domenica del mese

#DomenicalMuseo - Ingresso gratuito al Castello Svevo di Trani

Con l'evento #DomenicalMuseo tutti i musei e le aree archeologiche statali saranno visitabili gratuitamente ogni prima domenica del mese.

E’ la prima applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si pagherà il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato.

A Trani sarà possibile visitare il Castello Svevo.

Orari di visita: tutti i giorni dalle ore 8.30 alle ore 19.30 (chiusura biglietteria ore 19.00).


sabato 14 novembre 2015

Energie, Rifiuti e Buone Pratiche. Territori a confronto - incontro nell'auditorium San Luigi

Energie, Rifiuti e Buone Pratiche. Territori a confronto.
Di questo parleremo il 14 novembre presso la sala S. Luigi, in piazza Mazzini a Trani, con inizio alle ore 18:30.
Un territorio, il nostro, che vive l’emergenza ambientale a nostro parere drammatica, dettata da una indifferenza politica che non ha voluto e saputo rinnovarsi, ma ha preferito insistere in pratiche obsolete e dannose dal punto di vista economico, lavorativo e ambientale; ora è il momento di guardare avanti facendo tesoro dell’esperienza e dello studio di quanti hanno avuto il coraggio di sperimentare le soluzioni più innovative e rispettose dell’ambiente.
Abbiamo quindi invitato il Dott. Agostino Di Ciaula, referente per la regione Puglia dell’Associazione Medici per l’Ambiente – ISDE Italia (International Society of Doctors for the Environment ) e Ivan Stomeo, sindaco di Melpignano (LE), comune facente parte dell’Associazione Comuni Virtuosi che ha raggiunto risultati eccellenti in tema ambientale e di impegno civico.
Attraverso il loro contributo e testimonianza potranno aiutare tutti noi a comprendere quelle buone pratiche che mirano a risultati significativi per il rispetto dell’ambiente e del proprio territorio, elementi indispensabili per una qualità di vita migliore, che rispetti tutti.
Invitiamo la cittadinanza e i nostri amministratori locali a partecipare.




sabato 14 novembre 2015

Presentazione del libro "Elica" presso La Biblioteca di Babele

Cos’è l’Improvvisazione musicale se non l’espressione più autentica dell’essere? Come due pale di un’elica, le fonti sensoriali che concorrono alla produzione e alla percezione del suono, si fondono in movimento, dando origine ad una sola figura circolare. E in questo circolo, l’individuo percepisce sensazioni e le restituisce in un flusso che è connessione col proprio Io interiore.

Se ne parlerà sabato 14 Novembre dalle 19.00 presso la libreria La Biblioteca di Babele di Trani (Piazza Campo dei Longobardi 34), con la presentazione del libro "Elica. Il conto di un soggetto con se stesso" di Chiara Liuzzi, performer e ricercatrice, esperta in Musicoterapia che in una conversazione con Adriana Porro, naturopata e psicosomatista, chiariranno l’importanza dell’Improvvisazione e della sua pratica.

L’ingresso è libero e per chi volesse seguire da altra postazione, l’evento sarà trasmesso in diretta web.




MERCOLEDI’ 18 NOVEMBRE 2015

APPUNTAMENTI CULTURALI PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE DI TRANI

Nell'ambito delle manifestazioni culturali organizzate dall’Assessorato alla cultura del Comune di Trani presso la biblioteca comunale Bovio, segnaliamo il seguente evento:

ORE 18: Ciclo di iniziative dantesche in occasione del 750 anniversario della nascita di Dante, con la partecipazione di docenti e studenti degli Istituti superiori della Città. Auditorium “Benedetto Ronchi”. Il prof. Sebastiano Valerio, docente di Letteratura italiana presso l’Università degli Studi di Foggia, terrà una conversazione su Gli occhi di Beatrice: Dante e la rappresentazione del Paradiso (Par. XXVIII). Coordina il prof. Domenico Parente. Lettura a cura di Andrea Giacomo Ceci – Liceo classico “F. De Sanctis”.




VENERDI’ 20 NOVEMBRE 2015

APPUNTAMENTI CULTURALI PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE DI TRANI

Nell'ambito delle manifestazioni culturali organizzate dall’Assessorato alla cultura del Comune di Trani presso la biblioteca comunale Bovio, segnaliamo ilseguenti eventi:

ORE 16 Auditorium “Benedetto Ronchi”. Convegno sul tema La gestione del credito preventivo d’impresa, a cura di  Confindustria BAT e Comune di Trani - Assessorato Affari istituzionali.


ORE 17 Sala Maffuccini, Modelli di organizzazione, gestione e controllo degli Enti. D. Igs 231/2001, prevenzione dei reati e processi di buona amministrazione, con particolare riferimento al piano anticorruzione. Intervengono la prof.ssa avv. Isabella Loiodice, il procuratore capo di Trani Carlo Maria Capristo, l’avv. penalista dott. Nino Castellaneta.


ORE 19.30 Sarà presentato alle ore 19,30 presso la Biblioteca Comunale di Trani, il libro “KADAMOU. L’AFRICA NEGLI OCCHI DI UN MEDICO ITALIANO.
Il romanzo nasce dall'esperienza di Antonio Bruscoli, medico chirurgo, attivista di Emergency. Un racconto autobiografico ambientato a Bangui, la capitale del Centrafrica, che mostra gli effetti devastanti della guerra e pone l’accento sulle conseguenze delle scelte politiche dei governi che, con “distacco emotivo “ dalle sorti di quelle popolazioni, consentono che esse vengano depredate dei loro basilari diritti in nome di interessi economici e pseudo religiosi. Un interessante spunto di riflessione interiore che conduce al nodo essenziale della vita di ogni persona: la ricerca della ragione del proprio essere e delle proprie scelte. Presenta il prof. Mario Cassanelli. Letture a cura di Michele Lattanzio. L'incontro è organizzato dalla libreria La Biblioteca di Babele in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Trani.




SABATO 21 NOVEMBRE 2015

Direzione Hackathon 2016

L’economia digitale: incontri ed opportunità per la valorizzazione del commercio, del turismo e la creazione di nuove occasioni di sviluppo per l’impresa e il territorio.
Il 21 novembre a Trani, nella splendida cornice del Castello Svevo, ospiti e relatori d'eccezione si alterneranno in una giornata ricca di interviste, conferenze e tavole rotonde di altissimo livello. Un evento cofinanziato dalla Regione Puglia, Area Politiche per lo Sviluppo il Lavoro e l’Innovazione - Servizio Attività Economiche e Consumatori.

INGRESSO LIBERO E GRATUITO.

Per informazioni contattare lo 080/9905360 - 346/ 6230193 o scrivere a info@consorziosviluppoeterritorio.it.

PROGRAMMA
Venerdì 20 novembre

Trani | terrazza Marè Resort

Ore 20.00
Presentazione del Consorzio Sviluppo & Territorio: il nuovo portale web e le attività legate all’economia digitale Saluti istituzionali

Sabato 21 novembre
Trani | Castello Svevo


Ore 9,30
Saluti
Amedeo Bottaro, Sindaco di Trani
Antonio Uricchio, Rettore Università Bari
Alessandro Ambrosi, Presidente della Camera di Commercio Bari-BAT

Ore 10.30
LA TV E L’ECONOMIA DIGITALE
Antonello Piroso intervista Fedele
Confalonieri, Presidente Mediaset

Ore 11.30
LA MUSICA E L’ECONOMIA DIGITALE
modera Paolo Giordano, Il Giornale
Filippo Sugar, Ad Sugar Music – Presidente SIAE
Daniela Biscarini, Head of entertainment Telecom Italia
Enzo Mazza, Presidente FIMI
Roberto Razzini, Ceo Warner Chappel Music Italia
Zero Assoluto

Presentazione studio Roland Berger sul valore dell'economia digitale nel campo della musica

Buffet al Castello Svevo e caffè con Confalonieri, Caio ed Emiliano al Museo delle “macchine da scrivere”’

Ore 15.30
Saluto di Michele Emiliano, Presidente Regione Puglia

PIATTAFORME DIGITALI ED ECONOMIA ITALIANA
Diego Ciulli, Policy and Government
Affairs at Google

TRE ESPERIENZE DI SUCCESSO
Raffaele Barberio, Direttore Key4Biz
Andrea Panconesi, Presidente Luisa Via Roma
Andrea Pezzi, CEO Theoutplay Italy

Ore 16.45
ECONOMIA DIGITALE E CAPITALISMO GLOBALE
Tobias Piller intervista Francesco Caio, Ad Poste Italiane
A seguire Domenico De Bartolomeo, Presidente Confindustria Bari-Bat
Conclusioni di Francesco Boccia, Presidente Commissione Bilancio Camera


martedi’ 24 NOVEMBRE 2015

PROFESSIONISTI AL VECCHI (2^ edizione) - Ciclo di incontri per orientare e orientarsi

Clicca la locandina per ingrandirla

Per il secondo anno consecutivo, il Liceo Scientifico "Valdemaro Vecchi" di Trani propone il ciclo di incontri "Professionisti al Vecchi". L'iniziativa, come sostiene il Dirigente Scolastico, prof.ssa Angela Tannoia, nasce con l'obiettivo di fornire agli studenti del quinto anno uno spiraglio sul mondo delle professioni, affinché possano compiere la scelta del percorso universitario e, dunque, di vita, con uno sguardo rivolto alla concretezza dell'azione professionale. Al tempo stesso, però, il Liceo "Vecchi" offre alla collettività questa proposta culturale, rendendosi protagonista attivo della vita del territorio secondo la nuova concezione che considera la scuola una vera e propria agenzia di promozione della conoscenza per tutta la comunità. Gli incontri si terranno tutti presso la Biblioteca "G. Bovio" di Trani, con inizio alle ore 17.00. La cittadinanza è invitata.

Il primo appuntamento è per martedì 24 novembre allo ore 17.00 presso la Biblioteca "G. Bovio" di Trani:

La scienza dei materiali tra fisica, chimica e ingegneria
Ida Mari Catalano, Prof. Ord. Fisica Generale presso l'Università degli Studi di Bari




DA mercoledì 25 novembre

Il Liceo Classico de Sanctis organizza un corso di Primo Soccorso

Finalmente anche a Trani un’iniziativa di Rescue Project rivolta alle scuole, organizzata in un Liceo. Si parla spesso di sicurezza, di sicurezza nelle scuole. Il Liceo “Francesco de Sanctis” con la collaborazione della Croce Rossa Italiana ha organizzato un corso di Primo Soccorso che avrà inizio mercoledì 25 novembre.
Il corso si articolerà in quattro lezioni da quattro ore e si svolgerà a scuola di pomeriggio, sarà un corso rivolto principalmente alla popolazione studentesca del Liceo, ma aperto anche al personale della scuola e ai docenti interessati. In un momento economicamente difficile per le scuole italiane, la scuola metterà a disposizione i locali nelle ore pomeridiane e la quota d’iscrizione al corso, notevolmente ridotta, sarà a carico di ciascun partecipante. Il corso sarà tenuto da Roberta Tito, Commissario del circolo cittadino della Croce Rossa Italiana. Inoltre è previsto il rilascio di un attestato al termine del corso, dopo il superamento di un esame, valido per il punto di credito formativo e come punteggio ai concorsi delle Forze Armate dopo il diploma.
Un modello, quello inaugurato dal Liceo de Sanctis, di sana collaborazione tra la scuola pubblica e il mondo associazionistico del volontariato. Un progetto alternativo, innovativo, un progetto che nel Nord Italia e nel resto dell’Europa è già realtà e che finalmente anche da noi adesso speriamo cominci a prendere piede. Il progetto è stato fortemente voluto dalla popolazione studentesca, di cui si è fatta promotrice attraverso i rappresentanti d’istituto, e incoraggiato con entusiasmo dal Dirigente scolastico Grazia Ruggiero. Gli studenti di oggi, sono i cittadini di domani. La scuola italiana da diversi anni, già incoraggiata dagli incentivi della comunità europea, si è posta l’obiettivo di andare oltre la didattica tradizionale cercando di offrire una sempre più ampia offerta formativa, auspichiamo che in futuro l’offerta formativa possa prevedere anche progetti di questo tipo.
Se il Rescue Project fosse reso infatti obbligatorio in tutte le scuole elementari, medie e superiori con una legge nazionale, grazie ai corsi di Pronto Soccorso, milioni di persone conoscerebbero le manovre salvavita. Nel giro di una generazione molto probabilmente riusciremmo a dimezzare le 73 mila morti per arresto cardiaco in Italia e quasi sicuramente ad eliminare quelle per soffocamento da cibo, che oggi sono almeno cinquanta l’anno. Per operare le prime manovre di pronto soccorso e salvare una vita non è necessaria una laurea in Medicina, basta spiegare bene ai ragazzi cosa fare al posto giusto e al momento giusto.


MERCOLEDI’ 25 NOVEMBRE 2015

APPUNTAMENTI CULTURALI PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE DI TRANI

Nell'ambito delle manifestazioni culturali organizzate dall’Assessorato alla cultura del Comune di Trani presso la biblioteca comunale Bovio, segnaliamo il seguente evento:

ORE 18: Per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Comune di Trani e Fidapa Trani (Presidente arch. Francesca Onesti), con la collaborazione di Agave, Associazione donne giuriste italiane, e di SIEB. Tavola rotonda su I diritti delle donne violati nel mondo del lavoro.




GIOVEDI’ 26 NOVEMBRE 2015

APPUNTAMENTI CULTURALI PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE DI TRANI

Nell'ambito delle manifestazioni culturali organizzate dall’Assessorato alla cultura del Comune di Trani presso la biblioteca comunale Bovio, segnaliamo il seguente evento:

ORE 18: Conversazioni sulla narrativa. Sala Maffuccini. Massimo Pillera, L’ombra del passato, ed. Falvision. Presenta il prof. Gianni De Iuliis.




DOMENICA 29 NOVEMBRE 2015

“VIN’ A TRANI”, IL VINO TRA IL TANGO E LE ANTICHE CANTINE

Saranno le musiche di Astor Piazzolla, celebre compositore argentino ma di sangue tranese, a fare da colonna sonora alla seconda edizione di “Vin’ a Trani”, la manifestazione dedicata al vino nella città che con il vino si identifica da sempre. L’autore di “Libertango” e di “María de Buenos Aires” sarà ricordato, attraverso le sue sonorità, nel corso dell’intera serata nei saloni dell’ottocentesco palazzo Pugliese ma anche nei negozi dello stabile che diventeranno veri e propri banchi di assaggio per esperti di vino, semplici appassionati e amanti del bere consapevole.

Corso Vittorio Emanuele, in pratica, tornerà ad essere il salotto buono della città. Esattamente come un tempo quando questa via di Trani era considerata al pari di via Montenapoleone a Milano, via Condotti a Roma o via Sparano a Bari, la via in pratica degli acquisti e del passeggio.

Ideata e organizzata da Francesca de Leonardis, consulente enogastronomica, e Michele Matera, titolare del ristorante “Corteinfiore”, “Vin’ a Trani” è l’occasione per mettere insieme i produttori di vino del territorio e quelli che vengono da più lontano. Ma anche per rendere concreta l’idea di destagionalizzazione del turismo da più parti auspicata per far vivere la città 12 mesi l’anno, non solo durante l’estate.

La scelta di Trani non è casuale. Si chiamavano “I Trani”, infatti, quelle botteghe della Milano “da bere” degli anni ’60 dove si poteva mangiare e stare in compagnia. “Scolando barbera”, cantava Giorgio Gaber in una sua famosa canzone chiamata proprio “Trani a go go”, ispirata ai momenti passati insieme ad artisti come Dario Fo, Enzo Jannacci, Adriano Celentano, Lino Banfi, e tanti altri.

Ma Trani era famosa in tutto il mondo anche per le sue antiche cantine. Nel ricordo di queste vere e proprie opere d’arte del sottosuolo, infatti, la giornata sarà aperta da un incontro organizzato dalla commissione Cultura dell’Ordine degli Architetti della Bat che quest’anno ha come tema di ricerca lo studio, la catalogazione e la promozione di luoghi fondamentali per l’economia del nostro territorio come le cave, le cantine appunto e i frantoi. E il primo momento di incontro e confronto avrà come tema proprio il vino. Nella sala conferenze di Palazzo Covelli alle ore 10.00 del 29 novembre si terrà il seminario “Architetture di Vino” e il tema sarà quello delle cantine storiche del territorio e di come la coltivazione dei vigneti, introdotta nel 1700, lo abbia trasformato. “L’architettura e il vino”, spiegano, “sono elementi di valorizzazione e di identificazione del territorio”.

Nel corso della serata, invece, saranno in tutto 24 le cantine che esporranno i loro prodotti. Arrivano dalla Puglia naturalmente, dall’Abruzzo, dalla Campania, dal Friuli e dalla Lombardia, in un ideale itinerario enologico e gastronomico. E, dulcis in fundo, il moscato, il vero e proprio padrone di casa.

Insieme ci saranno le sigle di Onav (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino), Ais (Associazione Italiana Sommelier) e Le Donne del Vino, la coniugazione al femminile della viticoltura italiana. Il partner sociale, come lo scorso anno, sarà Made in Carcere, l’iniziativa nata nel 2007 da un’idea di Luciana Delle Donne, fondatrice di Officina Creativa, una cooperativa sociale, non a scopo di lucro, che dà lavoro alle detenute. Le donne impegnate nel progetto producono manufatti "diversa(mente) utili", dalle borse agli accessori originali e colorati. Come la tasca portacalice che, una volta conclusa la serata, potrà trasformarsi in borsetta.

Il costo del biglietto è di € 15,00 e dà diritto ad un calice, 7 wine ticket e 4 food ticket. Sarà possibile acquistare, durante la manifestazione, un carnet di ulteriori 7 wine ticket al costo di € 5,00.

L'evento si terrà a partire dalle ore 17.30 presso Palazzo Pugliese, in corso Vittorio Emanuele 189 a Trani, e proseguirà fino alle 22.30.
Di seguito l'elenco dei punti vendita dove acquistare i biglietti:

  • ANDRIA: Il Turacciolo (Piazza Vittorio Emanuele, 4)
  • BARI: Biancofiore ristorante (Corso Vittorio Emanuele II, 13); Ristorante Al Pescatore (Piazza Federico II di Svevia, 6/7)
  • BARLETTA: Daloiso Pasticceria (Via Indipendenza, 16/C); Beviamoci Su (Via Pappalettere, 16)
  • BISCEGLIE: Memory Resort - Ristorante & Lounge Bar (Panoramica U. Paternostro, 239)

www.facebook.com/vinatrani


DAL 21 ottobre al 26 novembre 2015

750MO ANNIVERSARIO DELLA NASCITA DI DANTE - eventi a Palazzo Beltrani e in Biblioteca Comunale

Quest’anno si celebra il 750mo anniversario della nascita di Dante Alighieri. In tutta Italia si stanno svolgendo manifestazioni di richiamo ed anche Trani non è da meno. In città si svolgeranno nei prossimi giorni due iniziative di rilievo.
La prima è in programma mercoledì 21 ottobre. Alle ore 18, negli ambienti del Palazzo delle Arti Beltrani verrà inaugurata la mostra “Trani inCanta Dante - da Matera inCanta Dante”,  nella quale saranno esposte 180  tavole a tecnica mista dell’autore d’arte fiorentino Marco Rindori. Oltre allo stesso autore, al sindaco di Trani, Amedeo Bottaro e all’assessore alla cultura Grazia Di Staso, saranno presenti Daniele Maria Pegorari, docente di lingua italiana contemporanea dell' università di Bari, Stefania De Toma, coordinatrice del Club Unesco di Matera e dell'evento Matera inCanta Dante, e Pietro Agnusdei,  vicepresidente vicario della Federazione italiana Club e centri Unesco.
La mostra (visitabile fino al 26 novembre negli orari di apertura del palazzo delle arti) costituisce il primo momento di un percorso di conoscenza e avvicinamento all'opera del sommo poeta in vista della lettura diffusa della Divina Commedia, organizzata dal Club Unesco di Trani col patrocinio del Comune di Trani in collaborazione con i Club Unesco di Andria, Barletta e Canosa di Puglia oltre che con altre prestigiose associazioni del territorio, e che vedrà nei prossimi mesi la realizzazione di una tre giorni dedicata alla lettura della Divina Commedia sulla scia di quanto avvenuto a Matera con quasi 450 cantori.

Orari di apertura della mostra:

lunedì chiuso
da martedì  a venerdì    ore 10.30-12.30  e  ore 16.00-18.30
sabato e domenica        ore 11.00-13.00  e  ore 16.00-19.00.

Si ribadisce la gratuità dell'ingresso per gli alunni delle scuole.

Si rammentano i recapiti per  prenotazioni:
0883  584895
338   1220854

 

ALTRE IMMAGINI DELL'EVENTO sULLA NOSTRA PAGINA FB: www.facebook.com/www.trani.biz

Parallelamente alla mostra di palazzo Beltrani, Dante verrà omaggiato anche all’interno della biblioteca Bovio. La biblioteca ospiterà un ciclo di conferenze affidate ad esperti di critica dantesca delle università di Bari e Foggia e ad esperti di rilevanza nazionale ed internazionale. Il primo appuntamento è in programma giovedì 22 ottobre alle ore 18 con la lezione inaugurale di Francesco Tateo, professore emerito dell’università degli studi di Bari. La lezione ha come titolo “Peccatori smascherati e peccatori redenti nella Divina Commedia”.


DAL 29 NOVEMBRE AL 5 DICEMBRE 2015

MIRABILIA – MOSTRA FOTOGRAFICA E LIVE PERFORMANCE

Inaugurazione 29-11-2015 - Ore 20.30 - Palazzo Beltrani, Trani (BT)

Ingresso gratuito

“Mirabilia” è un evento espositivo, fotografico e sonoro, a cura di “Glooscap – visioni contemporanee” e “Associazione T.a.Rock”, realizzato incollaborazione con l’associazione “Xiao Yan”, e rientra nella programmazione di CAVO Fest (Subterranean Fest of electronic music,visuals, photography, video art and archeology), finalizzata alla valorizzazione dell'area del Parco Archeologico di Santa Geffa aTrani, attraverso la contaminazione di linguaggi artistici differenti.

LARICERCA SUL PAESAGGIO TRANESE
L’evento è il risultato di una ricerca sul paesaggio dell’agro urbanotranese, iniziata nel mese di settembre 2015. L'oggetto della ricerca sono il parco archeologico di Santa Geffa, che comprende una chiesa ipogea del XII secolo, e l'agro della Lama Palmareto: qui sono state condotte un'indagine fotografica documentaria e una ricerca inecologia del suono e di paesaggio sonoro.
L'ambito paesaggistico in questione testimonia parte della storia della città, in bilico tra le ricchezze archeologiche, la fierezza contadina, la complessità industria dell'industria lapidea e le relative conseguenze ambientali.
Le direzioni delle indagini sono state affidate a due personalità di rilievo nel settore artistico di riferimento: la ricerca fotografica è stata affidata a Michele Cera (autore di fama internazionale cheassume come centro dei suoi studi la rappresentazione del paesaggio, in stretto riferimento all’insediamento umano e al “Sud” comedimensione culturale) e quella sonora a Francesco Giannico (musicologo e musicista elettroacustico, co-fondatore dell’ArchivioItaliano dei Paesaggi Sonori e promotore del suono come strumento partecipativo).
I luoghi oggetto di studio fotografico sono stati successivamente registrati da un secondo gruppo di lavoro che, partendo da quei suoniambientali, produrrà un'installazione audio che accompagnerà lamostra fino al 5 dicembre e una performance live collaborativa manipolando il paesaggio sonoro in tempo reale secondo la prassi dei live electronics.

ILRISULTATO DELLA RICERCA: L’EVENTO ESPOSITIVO
Gli esiti delle due ricerche complementari sul paesaggio saranno presentati a Trani il 29 novembre al Palazzo delle Arti “Beltrani” dalle 20.30 in una serata dedicata alla contaminazione dei linguaggia artistici. Per l'occasione sarà inaugurata la mostra di fotografica “Mirabilia”, visibile fino al 5 dicembre, e nel corso della serata sarà possibile assistere a "Sounds After Images", la performance elettroacustica collaborativa diretta da Francesco Giannico.
L’esposizione cercherà di interpretare ed evocare, con i suoni e le immagini, le bellezze e le contraddizioni del paesaggio in relazione con i suoi abitanti, la sua storia e il suo presente.



 

DAL 28 NOVEMBRE AL 19 DICEMBRE 2015

"DISSONANZE CONTEMPORANEE", MOSTRA A PALAZZO BELTRANI

Organizzatori: DIRETTORE ARTISTICO: LORIS ZANREI

Inaugurazione Mostra: SABATO 28 NOVEMBRE  ore 19:00

Durata Mostra: 28 NOVEMBRE 2015 / 19 DICEMBRE 2015

Luogo: PALAZZO DELLE ARTI BELTRANI, TRANI  (via Beltrani 51)

Tel. 393. 885 2965   389.4952423

Una mostra d’arte a Trani, presso palazzo delle Arti “Beltrani ” dal 28 Novembre al 19 Dicembre 2015 , mostra collettiva d’arte contemporanea . Un messaggio d’arte che segna il tempo nella sua valenza e crea dissonanze e passioni come forze fondamentali della vita. Impegno e qualità di sei artisti, quasi tutti legati al territorio, che si vuole sempre più omogeneo a un messaggio artistico tra comunicazione e pittura. Una testimonianza, come avviene pure del tempo trascorso, ma mai svanito e racchiuso nello spazio giusto dell’incastro creativo dell’artista, dove il visitatore viene catturato dall’immagine che suscita il sentimento e le nostalgie dell’infinito con il richiamo di quel fondamento che è la luce del colore sulla tela.
Dipinti realizzati da mani diverse, ma legati, in questo percorso di convivenza artistica, in cui si cattura il movimento che scaturisce dall’energia come un’anima che vibra nella luce e dà continuità al messaggio della passione.

Un viaggio che s’intreccia e si amalgama in un equilibrio di ampio scenario che racchiude il pensiero gioioso ed il tormento di dissonanze che sono il punto strategico di questa mostra contemporanea.

GLI ARTISTI: NICOLA SGUERA,  MARCELLA SACINO e ROSA IACOBONE,  ARTURO AVOSSA,  ANTONELLA MAGLIOZZI,  MICHELE RIEFOLO

La mostra è patrocinata dal comune di Trani, con la collaborazione di : ACLI Arte e spettacolo,  ATS ” Il bello del Beltrani “, e il contributo dell’Avvocato Antonio Di Pinto e la Galleria Art Gallery 56.  In mostra, fuori collettiva, anche opere dei maestri Francesco Catalano e Guerino Levita.


Dal 16 ottobre al 4 dicembre 2015

"SCENE... IN COMUNE" - RASSEGNA TEATRALE A CARATTERE NAZIONALE

Compagnie amatoriali teatrali di tutta Italia hanno partecipato al bando per “Scene in…comune”, la rassegna teatrale a carattere nazionale che quest’anno, dopo sette anni di permanenza a Bisceglie, si sposta a Trani. Il cinema-teatro Impero ospiterà, dal 16 ottobre al 4 dicembre, per cinque venerdì, gli spettacoli di cinque diverse compagnie teatrali. I gestori e proprietari del cinema hanno creduto, dice Enzo Matichecchia, direttore artistico, regista e attore, «nel progetto, nonostante gli innumerevoli sacrifici chiesti agli attori e al teatro in generale».

Ecco i cinque appuntamenti:

  • 16 ottobre “Sik Sik l’artefico magico”, commedia di Eduardo de Filippo – regia di Enzo D’Arco – Compagnia “La cantina delle arti” di Sala consilina (Sa);
  • 30 ottobre “Il baciamano”, tragicommediadi Manlio Santanelli – regia di Roberta Principe – Compagnia “Vulimm Vulà” di Pozzuoli (Na);
  • 6 novembre “Fatemi capire”, commedia di Salvatore Esposito Pipariello – regia di Peppe Ciringiò – “Compagnia Teatrale Nolana” di Nola (Na);
  • 20 novembre “I 39 scalini”, commedia di Patrick Barlow – regia di Francesco Angeloni – Compagnia “Avanzi di scena” di Civitavecchia (RM);
  • 4 dicembre “Al Gran Cafè Chantant”, commedia musicale – libero adattamento della commedia in tre atti “Lu cafè chantant” di Eduardo Scarpetta – regia di Enzo Matichecchia – “Compagnia dei Teatranti” di Bisceglie.


«La novità di questa rassegna sono le degustazioni di prodotti tipici locali offerte da diversi commercianti pugliesi – spiegano Lella Mastrapasqua ed Enzo Matichecchia, rispettivamente presidente e direttore artistico della Compagnia dei Teatranti – come ci ha chiesto di fare la regione Puglia, che ha dato il proprio patrocinio alla manifestazione».


Orario inizio spettacoli: 21:00
Costo abbonamento (5 spettacoli): € 35,00
Sconto per Associazioni (con minimo 15 partecipanti):  € 25,00
Riduzioni per over 65, studenti e diversamente abili
Prevendita biglietti e abbonamenti: Cinema Teatro Impero – Via Mario Pagano n. 191 – Trani
Infoline: 3394107490 – 3494757919
Mail: info@compagniadeiteatranti.it
Sito web: www.compagniadeiteatranti.it

 

Tutti i siti del network:

WWW.TRANI.BIZ il portale di Trani
WWW.ESTATETRANESE.COM
WWW.NATALETRANESE.COM

Attiva la vetrina aziendale della tua attività commerciale.

Ti costa solo € 4 al mese.
Seguici su Facebook