HOME
AGENDA
LA CITTÀ
TURISMO
RUBRICHE
NOTIZIE
VETRINE
PUBBLICITÀ
CONTATTI

HOME AGENDA EVENTI
DICEMBRE

WWW.NATALETRANESE.COM

 

Manifestazioni, avvenimenti e rievocazioni a metà strada tra fede e folklore. Celebrazioni liturgiche in ogni chiesa, concerti di musica sacra, vie del centro addobbate, presepi artistici e viventi, mostre e mercatini:
WWW.NATALETRANESE.COM

 

Segnala un evento o sponsorizza il tuo evento natalizio inviando una mail a info@trani.biz

Ogni prima domenica del mese

#DomenicalMuseo - Ingresso gratuito al Castello Svevo di Trani

Con l'evento #DomenicalMuseo tutti i musei e le aree archeologiche statali saranno visitabili gratuitamente ogni prima domenica del mese.
E’ la prima applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si pagherà il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato.
A Trani sarà possibile visitare il Castello Svevo.
Orari di visita: tutti i giorni dalle ore 8.30 alle ore 19.30 (chiusura biglietteria ore 19.00).

 

7 - 8 dicembre 2017

FESTA IN ONORE DI MARIA SS. IMMACOLATA

PROGRAMMA

Giovedi 7 Dicembre

Ore 17.15 Recita del santo rosario, solenne celebrazione eucaristica presieduta da mons. Giuseppe Pavone, amministratore diocesano. Al termine della Santa Messa, omaggio floreale dei fanciulli a Maria SS.ma Immacolata in piazza della Libertà, ai piedi del monumento eretto in Suo onore, con la partecipazione del Sindaco, della Civica Amministrazione, delle Associazioni Mariane cittadine e dei vigili del Fuoco che deporranno una corona di fiori donata dall'Amministrazione Comunale.

Giovedi 8 Dicembre

SOLENNITA' DELL'IMMACOLATA CONCEZIONE

Ore 5.00 Tradizionale giro per le vie della Città del Gran Concerto Bandistico "Pietro Mascagni" di Trani.

ore 6.00 Santa messa celebrata da Don Pasquale Quercia, vicario parrocchiale

Ore 7.30 Santa messa celebrata da don Nicola Maria Napolitano.

Ore 9.00 Santa messa celebrata da Mons.Domenica de Toma.

Ore 10.00 Santa messa celebrata da Mons.Giuseppe Pavone, amministratore diocesano.

Ore 11.30 Processione con l'intervento del Sindaco, della Civica Amministrazione e la partecipazione della componenti femminili della confraternita Maria SS.ma dell'Apparizione e del Terz'Ordine Francescano. Al rientro, la venerata Immagine di Maria SS.ma Immacolata, sosterrà in piazza della Libertà per il rinnovo dell'atto di consacrazione della Città al Cuore Immacolato di Maria, in adempimento al voto pubblico fatto dalla Civica Amministrazione nel 1656, in occasione della liberazione della Città dalla peste.

ore 17.15 Recita del santo rosario, litanie lauretane.

Ore 18.00 Solenne celebrazione eucaristica presieduta da Mons. Saverio Pellegrino a devozione dei confratelli e dele consorelle dell'Arciconfraternita.

 

10 DICEMBRE 2017, DOMENICA

"50 sfumature d’autore" a Molfetta il terzo spettacolo della rassegna “La Domenica a Palato: il teatro con gusto”

Si terrà, domenica,  10  dicembre, alle ore 19 “50 sfumature d’autore” il terzo appuntamento della rassegna “La Domenica a Palato. Il teatro con Gusto. Il nuovo format è stato pensato per la stagione invernale che vedrà protagonisti  nella storica location di Palazzo De Luca a  Molfetta,  gli spettacoli teatrali interpretati dalla compagnia Il Carro dei Comici di Francesco Tammacco e l’esperienza in cucina  dello staff di Roberto Maggialetti di Pàlato . 

"50 sfumature d’autore" interpretato da Pantaleo Annese e Vito Vilardi  è un concerto o meglio una provocazione. Una provocazione artistica e “intellettuale” che viaggia sui binari della Canzone d’autore, della musica nostrana e della tradizione dei nostri Cantautori.

Un viaggio all’interno delle loro Canzoni e delle loro storie, Storie fatte di poesia, musica e chitarre.

Il concerto attraversa i testi e le musica di cantautori Storici come De Gregori, Rino Gaetano, Paolo Conte e De Andrè  per poi strizzare l’occhio agli Chansonnier dei tempi d’oggi come Mannarino o Capossela, mettendone in evidenza sia l’impegno artistico che quello sociale e civile, proponendo per esempio “Scendi Giù”, canzone scelta da Amnesty International come inno al suo impegno civile per il riconoscimento dei diritti dei reclusi, o la bellissima “Ovunque Proteggi”canzone che a sentire le parole del suo autore :“E’ un miracolo capitato tra le mie mani”, insomma un concerto/chiacchierata che ci porterà a cantare il bello della canzone che il nostro panorama musicale ci regala.

Filo rosso della rassegna è naturalmente il vino unito alla tipicità pugliese,  ma non solo, nei cinque appuntamenti in programma  la rassegna propone un teatro diverso, in cui il pubblico interagisce con l'evento e lo vive in prima persona, tra musica, canti, dialoghi e brindisi, che ad ogni evento attori e musicisti mettono in atto. E’ un teatro in grado di recuperare il contatto con lo spettatore e di avvicinare a sé sia le generazioni più giovani, sia coloro che abitualmente non frequentano i teatri.

 

▸ Solo spettacolo € 10,00;
▸ Singolo evento comprensivo di aperitivo € 15,00;
Possibilità di abbonamento per quattro spettacoli.

Per info e prenotazioni: Il Carro dei Comici e.mail:  ilcarrodeicomicimolfetta@gmail.com – 349.2380823 – Palato e.mail: info@palato.eu - 328.6180827 – Corso Dante n.66.

14 DICEMBRE, GIOVEDÌ

Incontro sul bullismo

Si terrà giovedì 14 dicembre, presso la sala del Cinema Teatro Impero, un incontro sull'argomento bullismo visto come violazione dei principali diritti umani. L'incontro si terrà sotto forma di intervista. I dettagli nelle immagini.

 

15 - 16 - 17 DICEMBRE 2017

1° SONIC SCENE - Festival Internazionale del Cinema Musicale

L’associazione culturale Ta.Rock, in collaborazione con il comune di Trani (Assessorato alle Culture), organizza la prima edizione di “Sonic Scene” – Festival internazionale del cinema musicale – evento che si terrà presso la “Sala Benedetto Ronchi” della biblioteca comunale “Giovanni Bovio” di Trani.  La manifestazione, ideata da Beppe “Deckard” Massara e dal regista Lucio de Candia, che ne cura la direzione artistica,  si propone di raccontare differenti scene musicali contemporanee o del recente passato e di valorizzare il cinema e la musica come strumenti di conoscenza per lo scambio di esperienze culturali tra diversi contesti geografici internazionali. Il festival, novità assoluta in Italia in quanto unico nel suo genere, si divide in due sezioni: lungometraggi e medio/corti; i film – opere indipendenti provenienti da tutto il mondo – saranno proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano.

La manifestazione in numeri - 105 opere iscritte, 18 film in concorso, di cui 6 lungometraggi e 12 medio corti con 13 nazioni rappresentate (2 film italiani), 2 anteprime europee, 14 anteprime italiane e 1 anteprima regionale.

Giurie - I film in concorso, selezionati dalla direzione artistica, saranno sottoposti alla valutazione di professionisti ed esperti del settore cinematografico e/o musicale: la giuria della sezione “lungometraggi” sarà composta da Giordano Sangiorgi (ideatore ed organizzatore del MEI), Marcello Cormio (direttore d’orchestra), Olga Stefanova (documentarista) e Michele Casella (giornalista); la giuria della sezione “medio/corti” sarà composta da Niki Dell’Anno (direttore della fotografia/filmaker), Andrea Simonetti (attore/regista), Marta Polidoro (sceneggiatrice/regista) e Paola Di Gravina (docente di cinema). Il miglior film di ogni sezione sarà premiato durante la serata di chiusura del festival. 

Eventi collaterali

Nell’ambito del festival sono previsti radio show, sonorizzazioni (Live soundtrack) e Dj Set.

Tickets
​Proiezioni pomeridiane medio-corti GRATIS
1 Lungometraggio € 2
​2 Lungometraggi  € 3
Live Soundtrack GRATIS


SCARICA IL PROGRAMMA UFFICIALE [formato DOC]

 

DAL 16 DICEMBRE 2017

Percorsi ed itinerari - mostra di arte contemporanea

Il titolo vuole sottolineare come sia d'impatto ed importanza il percorso formativo ed esistenziale di ogni artista ed in questo caso di un gruppo che giunge in Puglia a Trani luogo di origine degli anni dell'adolescenza di Paola De Benedictis.
Ismi Arte Contemporanea propone un buon numero dei migliori pittori e scultori di quella generazione che ha guidato, da veri maestri, un astrattismo "povero" come Gianni Lucchesi ,Franco Valente , Pasquale Guastamacchia , Tommaso Cascella, Paolo Netto.
Accanto a questi ed altri personaggi ormai storicizzati come Giuseppe Biagi anche proposte più giovani o, come si dice oggi, mid career, sempre in linea con una linea estetica estremamente riconoscibile (vedi i vari Mario Cassanellii, Luca Giovagnoli o Alberto Saka).
Inaugurazione del nuovo spazio espositivo sabato 16 dicembre via Mario Pagano 183. Ulteriori dettagli nella locandina.

 

17 DICEMBRE 2017, DOMENICA

Sit-in per l'ambiente e la salute

Prima manifestazione pubblica promossa da un gruppo di cittadini di Trani per rivendicare il diritto alla salute, messo a rischio da un ambiente contaminato da numerose emergenze ambientali: la discarica, le cave fumanti e non, l'amianto, l'elettromagnetismo e tanto altro. Scendiamo in piazza numerosi per dimostrare alle autorità competenti che Trani è compatta e pretende di essere informata su quello che sta accadendo nel suo territorio e soprattutto una celere bonifica di tutti i siti contaminati, a partire dalla discarica e dalla cava fumante di contrada Monachelle. Domenica dalle ore 12:00 alle ore 13:00 in Piazza della Repubblica a Trani.

MercoledÌ 20 dicembre 2017

QUARTO INCONTRO DEL CICLO "CONOSCERE PER CAMBIARE" NELLA BIBLIOTECA COMUNALE

Mercoledì 20 dicembre alle ore 19, nella biblioteca Bovio, quarto incontro del ciclo “Conoscere per Cambiare” ideato e organizzato dall’assessorato alle Culture della città di Trani.
Dopo l’enorme successo dei primi tre incontri che hanno registrato il pienone di pubblico, nel quarto incontro si parla di storia.
Abbiamo ancora bisogno della Storia? E serve studiarla oggi? Già lo storico francese Serge Gruzinski si è posto una domanda del genere partendo da un ormai vecchio dato di fatto, che la storia non è più “magistra vitae”. Eppure anche se questo motto, nato per educare le classi dirigenti di società oligarchiche e aristocratiche, alla prova dei fatti della modernità non è più valido, da più parti viene ancora riproposto come unico motivo dell’esistenza della Storia. Allora perché sentiamo ancora il bisogno di leggerla, studiarla e scriverla? Quali sono le sfide di una così antica disciplina nella postmodernità composta da pseudostoria e paranarrazioni scientifiche?
A dare una risposta sarà Antonio Brusa, docente di didattica della storia presso l’università degli studi “Aldo Moro” di Bari e dell’ateneo di Pavia, direttore delle riviste Historialudens.it e Novecento.org dell’Istituto storico nazionale “Ferruccio Parri”.

 

21 DICEMBRE 2017, GIOVEDÌ

Nasce ESMEA, il Museo Scientifico del Liceo “F. De Sanctis”

ESMEA, il Museo Scientifico del Liceo “F. De Sanctis” di Trani, apre i battenti per un dialogo inesauribile con il territorio. Antica strumentazione scientifica, attenzione al patrimonio locale, energia pulita, intersezioni di sapere, il tutto combinato in una straordinaria inaugurazione dalla terra alle stelle.
Ore 11.00: Saluti istituzionali e conferenza stampa
Ore 18.00-21.00: Inaugurazione e apertura Museo
Progetto”Eppur si muove!”
Iniziativa finanziata dal MiBACT
Programma “Scuola: spazio aperto alla cultura” 2016.

Presso il Liceo De Sanctis di Trani, in via Tasselgardo 1.

 

Tutti i siti del network:

WWW.TRANI.BIZ il portale di Trani
WWW.ESTATETRANESE.COM
WWW.NATALETRANESE.COM

Attiva la vetrina aziendale della tua attività commerciale.

Ti costa solo € 4 al mese.
Seguici su Facebook